Biblioteca del Trinity College, la Old Library di Dublino

di
Long Room, biblioteca del Trinity College © Jordan Lessona

Long Room, biblioteca del Trinity College © Jordan Lessona

Sugli antichi scaffali della Long Room, oltre duecento mila libri sfilano a perdita d’occhio: vestono di pagine pregiate il legno della sala principale della biblioteca del Trinity College – la più grande di Dublino e dell’Irlanda.

Realizzata con l’Università nel 1592, la struttura intera custodisce circa cinque milioni di volumi – inestimabile tesoro insieme a varie collezioni di riviste, manoscritti e mappe.

Raccolti negli oltre 400 anni di storia, la biblioteca del Trinity College vanta tra loro il famoso Book of Kells e il Book of Durrow, entrambi donati da Henry Jones, vescovo di Meath a l’ex vice-cancelliere dell’Ateneo nel 1660.

Scale per accedere al secondo piano della biblioteca del Trinity College © Jordan Lessona

Scale per accedere al secondo piano della biblioteca del Trinity College © Jordan Lessona

L’istituto bibliotecario ha anche altre collezioni speciali che comprendono la raccolta Ussher acquisita nel 1661 e la Collezione Fagel del 1802. Solo un anno prima ha ottenuto il privilegio di deposito legale: per questo riceve tutte le copie del materiale pubblicato nel Regno Unito e in Irlanda.

Motivo per cui la Long Room della biblioteca del Trinity College, realizzata tra il 1712 e il 1732, dovette essere ampliata. In origine i suoi 65 metri di lunghezza avevano un soffitto piatto, scaffalature solo al piano inferiore, e una galleria aperta. Così nel 1860 il tetto è stata sollevato per ospitarne una superiore.

Oltre ai preziosi libri, nella sala principale dell’istituto bibliotecario si trovano anche 14 busti di marmo: realizzati dallo scultore Pieter Scheemakers, raffigurano grandi filosofi , scrittori e uomini che hanno sostenuto l’Ateneo. Tra loro spicca quello dello scrittore Jonathan Swift, creato da Louis François Roubiliac.

Nella Long Room della Biblioteca del Trinity College si trova anche una delle ultime copie del Proclamazione della Repubblica d’Irlanda del 1916. Il testo venne letto da Patrick Pearse vicino al General Post Office il 24 aprile dello stesso anno.

Chi visita la sala principale dell’università, può vedere l’Arpa del Trinity College – nota anche come “l’arpa Brian Boru”. Fatta in legno di quercia e salice, ha 29 corde in ottone: risale al XV secolo, ed è la più antica del suo genere in Irlanda.

Nota in tutto il mondo per l’aiuto dato all’apprendimento e alla ricerca in tutte le discipline, la Biblioteca del Trinity College è un punto di riferimento unico nel sapere irlandese. Ogni anno viene visitata da centinaia di migliaia di persone.

Per approfondire:
Wikipedia

I commenti all'articolo "Biblioteca del Trinity College, la Old Library di Dublino"

Scrivi il tuo commento tramite

Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...